L’arrivo in Purgatorio

La cantica del Purgatorio, scritta prima del 1313 e divulgata tra il 1315 e il 1316, è composta da 33 canti.

Dopo la visione terribile di Lucifero, che con il battito delle sue ali forma la tempesta di vento che ghiaccia il lago Cocito, che riempie il fondo dell’inferno, Dante e Virgilio passano attraverso il centro della Terra per approdare alla base della montagna del Purgatorio, una collina la cui vetta, piatta, è la sede dell’Eden. Dopo aver visitato le sette cornici in cui è suddivisa la montagna (anche qui le anime espiano le loro colpe in base alla legge del contrappasso), Dante saluterà Virgilio e Beatrice lo condurrà – attraverso un rito di purificazione, che si svolge nel Paradiso terrestre – per tutte le anime pronte alla salita in Cielo, in Paradiso.

 
Il Purgatorio di Dante Alighieri